FASHION: Free personal shopper day, 2 parte!

FASHION: Free personal shopper day, 2 parte!

Vi e’ piaciuta la puntata dedicata al Tour di Shopping genovese? Mercoledi alle ore 22 vedrete la seconda parte della giornata “Free personal shopper day”. Grazie all’aiuto di Marco Luciani e Chiara Marrella, il look di Nicoletta e’ diventanto fantastico. Come sempre, canale 118 Teleliguria/Liguria Fashion.

Le repliche: Domenica ore 15.30 Martedi ore 22.00

Sulla mia pagina facebook, chiara farsaci tutte le foto del backstage della giornata.

A demenica, Chiara!!!

Leggi tutto

GLAMOUR: Zoe bag By Speetway Bags

GLAMOUR: Zoe bag By Speetway Bags

Borse, scarpe, diamanti, sono i migliori amici di una donna! Per un look cosmopolitan-chic, glamour e dinamico allo stesso tempo vi presento oggi ZOE BAG by SPEETWAY BAGS. Modello di punta della collezione SUPERLEGGERA (insieme a VIVIENNE BAG e MIMì BAG) ZOE BAG è assolutamente versatile: comoda small-bag a tracolla per pomeriggi frenetici, diventa scintillante tote-bag per serate mondane e raffinate, accessorio imperdibile per le talent-scout del fashion. Le dimensioni contenute (L30cmxH20cm) donano eleganza a ZOE BAG che non passa inosservata anche grazie alle nuances proposte dalla maison, ecco quelle del prossimo inverno 2013-2014: dal delicato Fango al Meleze intenso, l’accattivante Denim, interstagionale ed evergreen, Pink-Red di grande effetto e Nero, non una novità ma immancabile in una collezione Full-Winter che si rispetti. Pelli pregiate di vitello spazzolato goffrato, a concia naturale, tinte all’acqua, stone-washed, soffici e cascanti fanno di ZOE BAG e tutte le BAGS della collezione SUPERLEGGERA oggetti preziosi, frutto di ricerca stilistica e design; la maison seleziona pelli e accessori con cura maniacale, come è d’obbligo per un brand che voglia proporre borse di autentico lusso. Dalla Maison SPEETWAY vengono utilizzati pellami di origine europea e accessori in ottone, l’intera produzione è 100% MADE IN ITALY e ogni BAG viene rifinita a mano; per la collezione SUPERLEGGERA è stata proposta la doppia impuntura con taglio vivo e costa tinta a cera, lavorazione di tradizione artigianale di alto pregio, che garantisce alle BAGS minimo spessore e ingombro a fronte di una inaspettata capienza. ZOE BAG, come tutte le sorelle della collezione SUPERLEGGERA, ha una tasca interna profilata in pelle coordinata, utile come porta cellulare, dove riporre chiavi e documenti, e una chiusura a calamita interna; caratteristica di ZOE BAG è la chiusura gioiello esterna a trifoglio, anch’essa lucida, elegante e sfiziosa, di grande effetto stilistico, una chicca per gli intenditori dell’accessorio! Non ultima, la catena Queen Elizabeth in ottone smerigliato taglio diamante, lucidata a mano, scintillante e preziosa arricchisce la borsa di fascino mondano, dona riflessi lucenti alle serate chic e un tocco glam alle giornate metropolitane. Grazie a dimensioni contenute ma sorprendente capienza ZOE BAG può diventare strepitoso porta tablet all’occorrenza, per meeting professionali all over the world, dove dare voce all’Italian Style! La Maison ha un sito tutto nuovo, appena rinfrescato: www.speetway.net, dove trovare spunti stilistici e proposte outfit oltre che lo SHOP-ON-LINE e gli indirizzi delle Boutiques dove trovare le SPEETWAY BAGS – per ora purtroppo solo a Milano.

L’azienda è stata fondata nel 2009 da Francesca Raimbault Avesani, è una realtà giovane che coniuga italian style dal retrogusto parigino con alta “sartorialità pellettiera” italiana, con un occhio sempre attento a design e funzionalità. Il risultato sono BAGS versatili e raffinate, esse vengono sviluppate assecondando esigenze funzionali e stilistiche per ottenere accessori che coniughino le esigenze metropolitane e la voglia di stile e glamour.

A domenica, Chiara!!!

Leggi tutto

GOURMET: La pizza di Matteo, Chef pizzaiolo dello Scalo

GOURMET: La pizza di Matteo, Chef pizzaiolo dello Scalo

Oggi vorrei parlare della pizza dello “Chef pizzaiolo di Matteo Moretti”, lo chiamano cosi perche’ le sue pizze sono una vera e propria delizia per il palato. Seguendo la vecchia ricetta di un pizzaiolo napoletano, Matteo con il passare degli anni ha fatto diventare una semplice pizza, un piatto importante. Tanto per farvi capire, tutta la materia prima arriva da ogni parte d’Italia. Nella foto una sua invenzione: la “Pizza scomposta”, si chiama cosi perche’ viene messa in un piatto quadrato molto grosso, si presenta come pizza margherita, ma nel bordo viene messo un ripieno di ricotta e salame piccante e intorno tanti piccoli bicchieri che contengono vari ingredienti, dai friarielli napoletani alla provala affumicata, dalle melanzane fritte con sopra la ricotta al forno siciliana, alla burrata pugliese. Ovviamente, questa e’ solo una delle sue creazioni, perché il menù e’ sempre aggiornato, con ingredienti ricercati e innovativi.

A sabato, Andrea!!!

Leggi tutto

VINTAGE: Dal blu di Genova al denim slavato

VINTAGE: Dal blu di Genova al denim slavato

Ebbene sì, il termine blue jeans deriva da blue de Genes.. lo sapevate? Oggi ho deciso di ripercorrere la storia del capo più portato e più sdrammatizzabile della storia: il denim, appunto. Si documentano già nel XVI secolo, capi di fustagno di colore blu: economici, media qualità e usati per lo più come indumenti da lavoro.Il gentiluomo che trasformerà questo capo umile in un trend è Levi Strauss, meglio conosciuto sotto il marchio Levi’s.. Il pantalone a cinque tasche dalla seconda metà del XIX secolo inizierà la sua scalata, ancora non finita, attraverso star come Elvis e James Dean, arrivando a toccare l’haute couture. Ultimamente ho notato, fra negozi e sfilate, il ritorno di una particolare lavorazione su jeans: il denim slavato. Amando follemente gi anni ’80, e essendo nata per un soffio durante quel periodo, ho ricominciato a indossare questo tipo di pantalone. Inizialmente sceglievo questo capo per look un po’ indie e totalmente casual, quindi contrastavo l’effetto skinny dei jeans con un maglione un po’ informe e bikers dal taglio maschile. La cosa sorprendente è stata azzardare un look più elegante, ricercato, iperaccessoriato con questo tipo di jeans.. L’esperimento ha avuto esito positivo in quanto il tacco trendy e la non curanza dello shaved combaciavano alla perfezione compensandosi ed esaltandosi a vicenda.. Era impossibile non notare questa strana complicità. Questo mix mi ha anche dato una forte ispirazione, facendomi giocare al contrasto schietto e sincero. Ossia? Unire in unico look capi francamente (e palesemente) vintage con accessori e abiti che rispettano da manuale i trend di questa stagione. Siete scettici/scettiche? Prima di rifiutare la mia rivelazione fashion vi chiedo di fare una prova, un minuscolo cambio d’abiti in casa e un giro davanti allo specchio. Gli accostamenti potranno sembrare azzardati o non consoni, però ci danno la possibilità di studiarci sopra e di essere originali. Infatti non sarete soltanto intente a copiare i trend dalle riviste, come potrebbe fare chiunque, ma rivisiterete un look odierno con un tocco retrò, che ragazze non guasta mai.. Soprattutto lancerete il vostro stile e prima di tutto voi stesse.

A venerdì, Cecia!!!

Il mio blog: http://morfeoarms.blogspot.it/ La mia pagina Facebook: http://www.facebook.com/morfeoarms?ref=hl Il mio esperimento: http://morfeoarms.blogspot.it/2012/11/in-heart-of-genoa.html

Leggi tutto

STYLE: Quando l’occhiale è cheap, chic e…Green

STYLE: Quando l’occhiale è cheap, chic e…Green

Se non l’avete mai fatto entrate in un negozio della catena Nau. I motivi per farlo si possono riassumere in tre parole chiave: cheap, trendy e green. E’ il primo brand di occhiali, che ha negozi in tutta Italia, con prezzi altamente competitivi, con un occhio al design e alle tendenze del momento. Propone collezioni da vista e da sole ogni trenta giorni, dando la possibilità di variare e di poter completare il proprio outfit, con un accessorio sempre attuale, a prezzi contenuti. Tutte le montature, come anche le lenti montate sugli occhiali da sole, seguono le normative europee, importantissimo per garantire la salute dei nostri occhi. Un aspetto di grande rilevanza è come questa azienda rispetti l’ambiente, sotto molteplici aspetti. Questa catena produce le proprie montature con plastica riciclata al 82% e per ogni occhiale venduto viene dato un contributo a Lega Ambiente. Inoltre hanno ridotto gli imballaggi e utilizzano energia derivata da fonti rinnovabili per l’illuminazione. La sostenibilità ambientale si estende anche ai punti vendita, dove i materiali per gli arredi sono riciclati e vengono usati sacchetti in biocartene. Per questi motivi Nau è il primo brand in Europa ad aver ottenuto la certificazione ambientale. Se vogliamo essere alla moda con un occhio al portafoglio e soprattutto all’ambiente vale la pena entrare in un punto vendita di questa catena e farsi illustrare, da addetti vendita gentili e disponibili, le varie collezioni. Se non siete ancora convinti dovete sapere che presentando ricetta del medico oculista potete scegliere una montatura tra quaranta della Collezione Prezzo Zero completamente gratis in ogni periodo dell’anno. Per vedere il negozio più vicino a casa vostra guardate il sito http://www.nauottica.com/ oppure seguiteli sulla loro pagina facebook https://www.facebook.com/otticaNAU.

A mercoledì, Luana — con Luana Moretti.

Leggi tutto

MENSTYLE: Ralph Lauren, marchio lifestyle di lusso come nessun altro

MENSTYLE: Ralph Lauren, marchio lifestyle di lusso come nessun altro

L’abbigliamento deve riflettere la personalità di un uomo, la sua irriverenza, il suo istinto e il suo senso dello stile. Gli abiti celebrano l’individualismo, la reale spiritualità o presunta tale e sempre più persone preferiscono affidare questo compito a chi degli abiti ne ha fatto uno scopo di vita, una passione, investendo ogni attimo della propria vita al mondo della moda.

-Ralph Lauren: marchio lifestyle di lusso come nessun altro, é al top della classifica tra i brand di moda maschile (soprattutto negli USA). Ralph Lifshitz Rueben (alias Ralph Lauren) non ha frequentato una scuola di moda, ma ha lavorato per Brooks Brothers come commesso nei primi anni Sessanta. Nel 1967, con l’appoggio finanziario di un amico, Lauren ha aperto un negozio di cravatte di sua invenzione, con l’etichetta “Polo”. Nel 1970, Ralph Lauren ha vinto il Premio Coty per la linea di abbigliamento maschile. La Polo, famosa maglia a manica e colletto con il logo del Polo, fu messa in commercio nel 1972. In 24 colori diversi, diventa ben presto un classico. Ha anche ottenuto il premio per il miglior design nell’abbigliamento per il film ”Il grande Gatsby”. Il resto è storia. Oggi, Ralph Lauren è uno dei marchi statunitensi preferito da molti uomini per la qualità, il design e la classe della moda di fascia alta.

A giovedì, Matteo & Marta!!!

Leggi tutto

BEAUTY: Vernis a levres Yves Saint Lauren

BEAUTY: Vernis a levres Yves Saint Lauren

Per la prima pillola del 2013 abbiamo deciso di parlarvi delle tinte per labbra di YSL, prodotto uscito da circa un anno e già diventato un vero e proprio must have cosmetico. Qual è il segreto del suo successo??? Probabilmente il fatto che unisce la coprenza di un rossetto con la brillantezza di un gloss e la durata di una tinta. Unite a tutto ciò una varietà di colori capaci di accontentare tutte (ma proprio tutte!!) ed un packaging elegante, con quella nota d’oro che contraddistingue i prodotti di Yves e voila il gioco è fatto!! Unica nota dolente, come sempre quando si tratta di prodotti di alta profumeria, è ahimè il prezzo che si aggira intorno ai 27 euro, ma tenete conto che si tratta di un prodotto davvero innovativo che vi ripagherà di ogni centesimo speso. Il nostro voto? Un bel 9!! Se siete delle amanti dei rossetti questo gioiellino è quasi imperdibile.

A martedì, Francesca e Rossella!!!

Leggi tutto
Pagina 10 di 12« Prima...89101112
  • e-mail
  • Facebook